AVVISO - OBBLIGO COMUNICAZIONE PEC


OBBLIGATORIETÀ ISCRIZIONE

Si ricorda che, in base alla legge 3/18 “Delega al Governo in materia di sperimentazione clinica di medicinali nonché disposizioni per il riordino delle professioni sanitarie e per la dirigenza sanitaria del Ministero della salute”, l’iscrizione all’Ordine Professionale è obbligatoria per tutti i professionisti che esercitano la professione sanitaria e che nell’esercizio della professione senza iscrizione si configura il reato di  esercizio abusivo della professione sia nell’ambito di attività libero professionale, che nell’ambito di rapporti di lavoro dipendente subordinato pubblico o privato. Diversamente si incorre nelle sanzioni di cui all’art. 348 cp che è stato sostituito ed oggi così recita: “Chiunque abusivamente esercita una professione per la quale è richiesta una speciale abilitazione dello Stato è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa da euro 10.000 ad euro 50.000. La condanna comporta ……omissis…. altresì la interdizione da uno a tre anni dalla professione o attività regolarmente esercitata ………….omissis”.

In merito alle conseguenze civili si sottolinea inoltre che, l’attività professionale svolta in mancanza di iscrizione è priva di riconoscimento contrattuale e di tutela, mentre in ipotesi di procurati danni a terzi, la richiesta di risarcimento nei tuoi confronti sarebbe inevitabile, senza possibilità alcuna di difesa.


ALERT

Si informano i dipendenti, collaboratori e consulenti dell'OPI di Latina che nella seduta del Consiglio Direttivo del giorno 19-12-2023 è stata approvata la nuova procedura per le segnalazioni Whistleblowing aggiornata al recente dlgs 24/2023 presente al link https://www.opilatina.it/lt/whistleblowing e nella sezione Amministrazione Trasparente|Altri contenuti|Prevenzione della corruzione


Seleziona un articolo da leggere

Sindrome di Munchausen per procura:  indagine tra i professionisti della salute italiani

Gentile Professionista, La invito a partecipare ad un'indagine conoscitiva su scala nazionale relativamente alla Sindrome di Munchausen per procura. Per tale Sindrome non è ancora presente un corpus di ricerca consolidato e in Italia, l’abuso e maltrattamento su minori, rappresenta un fenomeno ancora sottostimato e diagnosticato con difficoltà. Per questo motivo, la sua partecipazione a tale studio sarebbe davvero importante. Potrà aderire all'indagine cliccando sul seguente

link https://forms.gle/eogkz3Uz2msZYEac7.

 

Per ulteriori informazioni può contattare i referenti responsabili del progetto:

Dott. Roberto Lupo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Dott.ssa Maria Chiara Carriero: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Dott.ssa Luana Conte Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Collaboratori Orlando Roberta

Per chi fosse interessato alla partecipazione alla prossima edizione del Torneo Nightingoal, campionato nazionale infermieri calcio a 5. In allegato la locandina

Luogo: Tortoreto Lido (Teramo)

Date:dal 23 al 26 Maggio,

Presso: Villaggio Welcome Riviera d'Abruzzo.

La partecipazione è aperta a tutte le infermiere e infermieri, sono previsti un torneo maschile ed uno femminile; la sistemazione all'interno del Villaggio sarà garantita anche a famigliari, amici e colleghi non giocatori.

 

Luigi Di Bartolomeo

tel.3397326143

Allegati:
Scarica questo file (loc2024.png)loc2024.png1459 kB

Si allega circolare n. 6 dell Fnopi relativamente: Decreto-legge 30 dicembre 2023 n. 215 relativo alle disposizioni urgenti in materia di termini normativi

Una nostra iscritta regolarmente iscritta all’Opi di Latina che collabora ad un progetto di ricerca sull’ Idrocefalo Normoteso Idiopatico, chiede gentilmente la compilazione di un questionario di indagine sul livello di conoscenza di questa patologia.

Si Allega il pdf contenente un abstract di presentazione e il link per la compilazione del questionario in questione.

 

 

È con grande rammarico che abbiamo salutato per l’ultima  volta la nostra cara amica e collega Luisina Agostini che ci ha lasciati il 29 gennaio scorso.
Ci stringiamo al cordoglio della famiglia per la perdita di una donna dall’animo tenace, una fonte inestimabile di esperienza, un valore aggiunto per la comunità infermieristica su cui le nuove generazioni facevano riferimento per apprendere la “pratica” sul campo, una professionista stimata per la sua competenza, empatia e Il senso di appartenenza all’assistenza pediatrica, che ha sempre cercato di valorizzare anche negli ultimi mesi quando la vita l’ha posta di fronte alla scelta tra la sua salute e quella della comunità dei piccoli pazienti che ha sempre sostenuto e assistito fin dagli albori della sua carriera lavorativa.
Ti ricorderemo sempre per il tuo dolce sorriso e la tua aria bersagliera che metteva sempre tutti sull’attenti.
Grazie Luisina, per tutto.

Commissione Albo Infermieri Pediatrici e tutti i componenti degli organi istituzionali Opi Latina.

 

In allegato la circolare della FNOPI relativamente a Portale Albo CTU – con allegata relativa Nota del Ministero della Giustizia:

 

La Federazione in base a quanto su riportato nella circolare n. 71 che si allega titolata "Osservatorio nazionale sulla sicurezza degli esercenti le professioni sanitarie e sociosanitarie" ha predisposto un questionario rivolto agli iscritti; pertanto si prega di accedere , all’interno dell’Area riservata dell’Albo Unico Nazionale con credenziali, previa registrazione, ovvero tramite identità SPID per la compilazione dello stesso.

Allegati:
Scarica questo file (Circolare 71-2023.pdf)Circolare 71-2023.pdf192 kB

Consiglio Europeo degli Enti Regolatori delle Professioni InfermieristicheUS National Library of Medicine-National Institutes of HealthEnte Nazionale di Previdenza e Assistenza della Professione InfermieristicaFederazione Nazionale Ordini Professioni InfermieristicheMinistero della saluteAgenzia Nazionale per i Servizi Sanitari RegionaliFacebook Ordine