AVVISO - OBBLIGO COMUNICAZIONE PEC


OBBLIGATORIETÀ ISCRIZIONE

Si ricorda che, in base alla legge 3/18 “Delega al Governo in materia di sperimentazione clinica di medicinali nonché disposizioni per il riordino delle professioni sanitarie e per la dirigenza sanitaria del Ministero della salute”, l’iscrizione all’Ordine Professionale è obbligatoria per tutti i professionisti che esercitano la professione sanitaria e che nell’esercizio della professione senza iscrizione si configura il reato di  esercizio abusivo della professione sia nell’ambito di attività libero professionale, che nell’ambito di rapporti di lavoro dipendente subordinato pubblico o privato. Diversamente si incorre nelle sanzioni di cui all’art. 348 cp che è stato sostituito ed oggi così recita:Chiunque abusivamente esercita una professione per la quale è richiesta una speciale abilitazione dello Stato è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa da euro 10.000 ad euro 50.000. La condanna comporta ……omissis…. altresì la interdizione da uno a tre anni dalla professione o attività regolarmente esercitata ………….omissis”.

In merito alle conseguenze civili si sottolinea inoltre che, l’attività professionale svolta in mancanza di iscrizione è priva di riconoscimento contrattuale e di tutela, mentre in ipotesi di procurati danni a terzi, la richiesta di risarcimento nei tuoi confronti sarebbe inevitabile, senza possibilità alcuna di difesa.


 

Seleziona un articolo da leggere

Giornata internazionale dell’infermiere.

Oggi 12 maggio 2020 è una giornata molto significativa per tutta la categoria professionale infermieristica .
Siamo nell’anno mondiale dell’infermiere, inoltre oggi cade il bicentenario della nascita di Florence Nightingale, fondatrice dell’infermieristica moderna.
Ci saremmo trovati tutti insieme, provenienti da tutta Italia e dal mondo, a Firenze città natale di Florence per celebrarla in un evento memorabile.
L’emergenza sanitaria in corso ci costringe a rimandare questo momento, quando ci ritroveremo per celebrare al meglio questo anno che l’Oms ci ha dedicato.
Allora noi, anche oggi, siamo ognuno sul proprio posto di lavoro, al servizio  dei cittadini e a tutela della loro salute e forse a pensarci bene non ci sarebbe stato modo migliore di celebrare i valori tramandateci da Florence, la capacità di prendersi cura dell’essere umano nella sua globalità, di saper coniugare le competenze scientifiche con una profonda umanità ed empatia.
Questa pandemia è caduta proprio nell’anno in cui l’infermiere sarebbe stato celebrato ed in cui sta dimostrando di essere  una figura fondamentale nella gestione dell’emergenza.
Il nostro  pensiero oggi va a tutti i colleghi impegnati nelle zone più colpite, alla loro capacità di farsi carico di tanta, troppa, sofferenza, alla responsabilità di rappresentare per i propri pazienti, spesso, l’unico contatto con il mondo esterno, con la vita...
A tutti questi colleghi e a tutti gli altri che ogni giorno. In ogni ambito e disciplina, sanno coniugare il “ curare” ed il “ prendersi cura” delle persone va il nostro più sentito ringraziamento.
A tutti i nostri colleghi rivolgiamo l’augurio di onorare al meglio questa giornata con un pensiero rivolto a tutti quei colleghi che non ci sono più, che hanno contratto il virus nell’esercizio della professione, ai nostri silenziosi “eroi”.
Buon 12 Maggio a tutti i Colleghi, buona giornata di lavoro e di impegno.
Portiamo alti i valori della nostra professione
Siamo Infermieri ... orgogliosi di esserlo!!
 

F.to La Presidente Annunziata Piccaro, Consiglio Direttivo e Collegio dei Revisori dei Conti.

CIRCOLARI MINISTERO DELLA SALUTE RELATIVE

A COVID 19

E MALATTIA DI KAWASAKI E ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DI ASCOLTO PSICOLOGICO GRATUITO DEL MINISTERO

EMERGENZA CORONAVIRUS COVID-19 - TEST DI SCREENING E  DIAGNOSTICI - IN ALLEGATO LA CIRCOLARE MINISTERO DELLA SALUTE.

 

RACCOMANDAZIONE INAIL

RELATIVA ALLE ISTRUZIONI OPERATIVE IN TEMA DI DURATA DEL PERIODO DI ITA IN INFORTUNI

DA COVID-19 E FAQ CORONAVIRUS.

 

 

 

Le Scuole di Psicoterapia Cognitiva APC-SPC-SICC, site in viale Castro Pretorio 116 (00185 RM), stanno conducendo una ricerca sugli effetti psicologici e l'impatto emotivo dovuti all’emergenza sanitaria correlata alla diffusione di Covid-19. Nello specifico, stiamo raccogliendo dati relativi a categorie professionali impegnate in prima linea a fronteggiare l’emergenza e che abbiano un maggior grado di vicinanza alla minaccia. A tal proposito, ci rivolgiamo ad infermieri, medici di base, medici di ogni specialità, anestesisti, paramedici, OSS, OTA, volontari della Croce Rossa ed in generale a tutto il personale ospedaliero presenti nei diversi presidi ospedalieri territoriali e negli ospedali da campo. 
 

Link per la compilazione del questionario:
https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfYzWCj3aFn3qXneDVaL0nU_XKVpE9oWbyu_OaYLme1Q5j0dQ/viewform?usp=sf_link


Il Referente del Progetto

Dr. Giuseppe Femia

Consiglio Europeo degli Enti Regolatori delle Professioni InfermieristicheUS National Library of Medicine-National Institutes of HealthEnte Nazionale di Previdenza e Assistenza della Professione InfermieristicaFederazione Nazionale Ordini Professioni InfermieristicheMinistero della saluteAgenzia Nazionale per i Servizi Sanitari RegionaliFacebook Ordine