AVVISO - OBBLIGO COMUNICAZIONE PEC


OBBLIGATORIETÀ ISCRIZIONE

Si ricorda che, in base alla legge 3/18 “Delega al Governo in materia di sperimentazione clinica di medicinali nonché disposizioni per il riordino delle professioni sanitarie e per la dirigenza sanitaria del Ministero della salute”, l’iscrizione all’Ordine Professionale è obbligatoria per tutti i professionisti che esercitano la professione sanitaria e che nell’esercizio della professione senza iscrizione si configura il reato di  esercizio abusivo della professione sia nell’ambito di attività libero professionale, che nell’ambito di rapporti di lavoro dipendente subordinato pubblico o privato. Diversamente si incorre nelle sanzioni di cui all’art. 348 cp che è stato sostituito ed oggi così recita:Chiunque abusivamente esercita una professione per la quale è richiesta una speciale abilitazione dello Stato è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa da euro 10.000 ad euro 50.000. La condanna comporta ……omissis…. altresì la interdizione da uno a tre anni dalla professione o attività regolarmente esercitata ………….omissis”.

In merito alle conseguenze civili si sottolinea inoltre che, l’attività professionale svolta in mancanza di iscrizione è priva di riconoscimento contrattuale e di tutela, mentre in ipotesi di procurati danni a terzi, la richiesta di risarcimento nei tuoi confronti sarebbe inevitabile, senza possibilità alcuna di difesa.


 

INFERMIERI IN COVID-19

Indagine su aspetti psicologici.

 

La pandemia COVID-19 sottopone gli operatori sanitari al rischio di sviluppare disturbi trauma e stress-correlati. L’OPI Latina accoglie la proposta del Gruppo “PSYCOVID Pontino” di esaminare gli aspetti psicologici della situazione lavorativa, incidente anche emotivamente, e di evidenziare gli stili di coping impiegati dagli infermieri.

Ti chiediamo di partecipare all’indagine, volontaria e anonima, che trovi nel link sottostante, i cui risultati aggregati potranno fornire indicazioni utili per promuovere energie fisiche e mentali, che, in periodi di crisi, sono necessarie per il professionista medesimo e per il suo impegno assistenziale:

https://docs.google.com/forms/d/1-2t35v4ZKxu33G4447xrppaVyRrvLSny1sGkAlAYto0/edit

 

Consiglio Europeo degli Enti Regolatori delle Professioni InfermieristicheUS National Library of Medicine-National Institutes of HealthEnte Nazionale di Previdenza e Assistenza della Professione InfermieristicaFederazione Nazionale Ordini Professioni InfermieristicheMinistero della saluteAgenzia Nazionale per i Servizi Sanitari RegionaliFacebook Ordine